Tour culturale Romania Bulgaria - 10 giorni/9 notti
da 850 euro/persona


PRENOTA ORA IL TOUR CULTURALE ROMANIA-BULGARIA
Tour Bulgaria mare e monti / Tour Bucarest - Sofia / Tour Romania Ungheria / Tour Romania Moldavia

Durata: 10 giorni/9 notti
Itinerario: Sofia - Plovdiv – Veliko Tarnovo – Bucarest – Curtea de Arges – Sighisoara – Voronet – Bicaz – Sinaia - Bucarest
Arrivo: Sofia
Partenza: Bucarest
Distanza totale:2200km

Giorno 1: Arrivo a Sofia

Benvenuto a Sofia! Incontro con la guida in aeroporto e sistemazione in hotel. Tour panoramico e visita della citta di Sofia: la Cattedrale neobizantina Alexander Nevsky, la chiesa Santa Sofia, il Monumento alla Guerra d'Indipendenza (una delle 4 statue rappresenta il re Carol I della Romania) e la rotonda di San Giorgio.

Cena speciale e pernottamento in hotel a Sofia centro citta.

Giorno 2: Sofia – Monastero di Rila – Plovdiv ( 350km )

Dopo colazione partenza per il Monastero di Rila, il piu famoso e il piu grande della Bulgaria, constuito nel X secolo, durante il regno di re Petar.

Proseguiamo per la citta di Plovdiv, la seconda citta del paese considerata la capitale culturale della Bulgaria, una città dall'architettura ricca e varia, dagli eventi culturali di grande valore, circondata da bellezze naturali. Visita dell´Anfiteatro romano e passeggiata nel centro storico nella zona pietonale.

Cena e pernotto hotel a Plovdiv.

Giorno 3: Plovdiv – Monastero di Troyan - Veliko Tarnovo ( 250 km )

In mattinata partenza per la visita del monastero di Troyan “La dormizione della Madonna”, dal XVI-imo sec, uno dei monasteri piu noti della Bulgaria.

Proseguimento per Veliko Tarnovo conosciuto come la “Citta degli zar”. Situato sulle rive del fiume Yantra, Veliko Tarnovo è stata la capitale del secondo impero bulgaro. Ancora oggi l'attrazione turistica più impressionante della città vecchia è la fortezza Tsarevetz.

Potrai andare sui vicoli del vecchio palazzo e visitare l'ex chiesa patriarcale, ricostruita in tempi moderni. Sarete conquistati dalle vecchie strade e vicoletti della città dove sarà possibile ammirare l'architettura locale e il bellissimo panorama.

Cena e pernotto a Veliko Tarnovo.

Giorno 4: Veliko tarnovo – Arbanassi – Ruse - Bucarest ( 200km )

Prima colazione. Partenza per la visita di Arbanassi, un piccolo villaggio tranquillo dominato da un atmosfera medievale. Godrete di una passeggiata e potrete ammirare le belle case o la splendida chiesa “La Nascita di Cristo”.

Nel pomeriggio partenza per Bucarest attraversando la frontiera bulgara di Russe. Arrivo a Bucarest e giro panoramico della capitale romena.

La sera passeggiata nel centro storico e cena speciale con spettacolo. Pernotto hotel Bucarest centro.

Giorno 5: Bucarest - Curtea de Arges ( 150km )

Dopo colazione visita della capitale Bucarest con i simboli della citta: Il Palazzo Cotroceni (simbolo della monarchia in Romania), il Palazzo del Parlamento ( ex Palazzo di Ceausescu - simbolo del communismo), la Chiesa della Patriarchia ( simbolo dell´ortodossismo in Romania ).

In seguito partenza per Curtea de Arges, ex capitale della Valacchia. Visita del Monastero Curtea de Arges considerrato il piu bel monastero del´Est Europa, costruito nel XVI seccolo. Il Monastero conserva ancora la sua meravigliosa aura di legenda dalla sua costruzione dal più famoso maestro muratore di tutta la storia della Romania - il Maestro Manole.

Cena e pernotto a Curtea de Arges.

Giorno 6: Curtea de Arges - Sibiu - Sighisoara ( 250km )

In mattinata partenza per Sibiu e visita della città, una delle più vecchie e ben conservate città medievali della Romania che nel 2007 è stata nominata la capitale europea della cultura. Qui si vedràno le tre piazze della città: Piazza Mare (Grande), Piazza Mica (Piccola) e Piazza Huet circondate di case antiche che risalgono dal XVII secolo, la Cattedrale Catolica, la Cattedrale dei sassoni, il Ponte delle bugie, il Palazzo Brukenthal e la Cattedrale Cristiana Ortodossa con la sede della Mitropolia Cristiana Ortodossa Romena della Transilvania.

Proseguiamo per Sighisoara e visita della città-fortezza, una delle miglior conservate città medievali di Europa e unica per il fatto che gli abitanti vivono ancora nelle case medievali rinnovate con il confort attuale. Qui si vedrano una parte delle torri che circondavano la città fra quale si distinguono la Torre dell’ Orologio dove era il vecchio sede del comune e la Torre dei Sarti che avevano ed hanno ancora il ruolo di porte della città, la Chiesa del Monastero, la Casa dove e nato Vlad L’Impalatore - Dracula e la Chiesa della Collina che è il più importante monumento culturale della città.

Cena e pernotto hotel a Sighisoara.

Giorno 7: Sighisoara - Bistrita - Voronet ( 300km )

Dopo colazione proseguiamo per Vatra Dornei andando per il Passo Tihuta che ci offre uno dei più bei paesaggi della Romania. Oggi visitiamo una parte dei Monasteri del Nord della Moldovia che conservano la pittura esterna unica in tutto il mondo.

Il Monastero Moldovita è stato eretto dal Principe della Moldova Petru Rares nell’ anno 1532 in stile Moldavo e dipinto nell’ anno 1537. Nella pittura esterna del Monastero Moldovita si trova uno dei più importanti afreschi con tematica storica religiosa che raffigura l’Assedio di Costantinopole.

Il Monastero Sucevita è stato eretto nel XVI imo sec. e dipinto nel XVII secolo, ed e l’ultimo e il più grande fra i monasteri medievali dipinti anche al esterno della Moldova. La sua fresca piu famosa e La Scala delle Virtu.

Cena fatta in casa e pernotto in un agriturismo tipico a Voronet.

Giorno 8: Voronet - Piatra Neamt ( 150km )

In mattinata visita del Monastero di Voronet conosciuto in tutto il mondo per il suo colore azzurro unico, che cambia la sua tonalità secondo la luce, e per l’affresco che raffigura Il Giudizio Finale che copre tutto il parete dell’ ovest. Il Monastero Voronet è stato eretto dal Principe della Moldovia Stefan cel Mare (Stefan il Grande) nell’ anno 1488 e dipinto all’ esterno nell’ anno 1547 diventando il capolavoro dell’arte medievale della Moldovia.

Continuiamo verso la citta di montagna Piatra Neamt e vicino visita del Monastero Neamtu, eretto da Stefan cel Mare (Stefan il Grande) nei anni 1496 – 1497, la più grande chiesa della Moldova alzata nel Medio Evo, un importante centro di cultura.

Cena e pernotto hotel a Piatra Neamt.

Giorno 9: P. Neamt - Brasov - Sinaia ( 300km )

Oggi attraverssiamo una bellissima zona di montagna - le Gole di Bicaz, uniche in Romania e il Lago Rosso. Arrivo a Brasov, una delle piu belle citta medievali della Romania e visita della citta:

La Chiesa del Santo Nicolae del quartiere Schei di Brasov è stata eretta dai romeni di Brasov nel XIII secolo costruita in stile Gotico all’esterno e Bisantino all’ interno; Il Museo della Prima Scuola Romenasempre a Schei nasconde un vero tesoro di manoscritti e libri antichi fra quali una parte sono unici in Romania e nel mondo; La Chiesa Nera costruita dai sassoni di Brasov nel XIV e XV secolo è la più grande chiesa in stile Gotico dal est d’Europa; La bellissima Piazza centrale circondatta di case antiche e dominata nel centro dal vecchio sede del comune, la Torre del Consiglio. La Cattedrale Cristiana Ortodossa è stata eretta in stile Neo Bisantino alla fine del XIX secolo nella piazza centrale.

Nel pomeriggio arrivo a Bran, e visita del Castello di Bran uno dei più bei castelli medievali della Romania eretto tra gli anni 1377 e 1382 dagli abitanti della citta di Brasov per sorvegliare la più importante via commerciale che collegava la Valacchia e la Transilvania e per difendere il confine medievale tra i due paesi rumeni. Il castello e conosciuto anche come il castello di Vlad l´Impalatore - Dracula - che l´ha occupato per breve tempo durante la sua campagna militare contro i sassoni di Brasov nel anno 1459 quando abitava al Castello Bran.

La sera arrivo a Sinaia, stazione di montagna chiamata "la perla dei Carpazi". Cena e pernotto a Sinaia.

Giorno 10: Sinaia - Bucarest ( 100km )

Dopo colazione visita di Sinaia: Il Monastero Sinaia è stato eretto in stile Brancovenesc alla fine del XVII secolo di un grande boiaro (nobile) della Valacchia Mihail Cantacuzino e quello che ha datto il nome alla localita. Il Castello Peles è stato eretto alla fine del XIX secolo come residenza d’estate del primo Re della Romania Carol I. Il Castello Peles è molto impressionante sia per la sua architettura Neo Rinascimentale Tedesca all’esterno che per gli arredamenti interni, ogni stanza essendo decorata in un stile diverso.

Partenza per Bucarest e trasferimento all´aeroporto in tempo per il volo.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


View Larger Map

TARIFFE per persona in camera doppia:

Programma STANDARD ( hotels/ville/agriturismi 3* )

Supplemento camera single: 200 euro

Supplemento programma SUPERIORE (hotels/ville/agriturismi 4*):
200 euro/persona/doppia

Servizi inclusi:

Non sono inclusi:

LEGGI QUI le condizioni e i detagi per la prenotazione.

PRENOTA ORA IL TOUR CULTURALE ROMANIA-BULGARIA per una vacanza alla scoperta del Patrimonio Unesco di questi due bellissimi paesi balcanici.

Copyright © 2017 · CiaoRomania ·