Tour culturale Romania - 7 giorni/6 notti
da 525 euro/persona


PRENOTA ORA IL TOUR CULTURALE ROMANIA
Tour Unesco Romania / Tour Romania particolare / Tour Romania tradizionale / Grand Tour Romania

Durata: 7 giorni/6 notti
Itinerario: Bucarest - Sibiu - Vatra Dornei - Voronet - Brasov - Sinaia - Bucarest
Distanza totale:1800km

Giorno 1: Bucarest

Arrivo a Bucarest e trasferimento aeroporto - hotel. Dopo la sistemazione in hotel tour panoramico della capitale Bucarest con i simboli della citta: Il Palazzo Cotroceni (simbolo della monarchia in Romania), il Palazzo del Parlamento ( ex Palazzo di Ceausescu - simbolo del communismo), la Chiesa della Patriarchia ( simbolo dell´ortodossismo in Romania ), L’Arco di Trionfo, L’Ateneo Rumeno, il Palazzo Reale diventato l’attuale Museo Nazionale di Arte, il Museo Nazionale di Storia della Romania, il Palazzo di Giustizia etc

Cena in un ristorante tradizionale e pernotto hotel Bucarest.

Giorno 2: Bucarest - Curtea de Arges - Sibiu ( 300km )

In mattinata partenza per Curtea de Arges, ex capitale della Valacchia. Visita del Monastero Curtea de Arges considerrato il piu bel monastero del´Est Europa, costruito nel XVI seccolo. Il Monastero conserva ancora la sua meravigliosa aura di legenda dalla sua costruzione dal più famoso maestro muratore di tutta la storia della Romania - il Maestro Manole.

Continuiamo con la Chiesa del Santo Nicolae eretta dal principe fondatore della Valacchia Basarab Primo alla metà del XIV secolo in stile Bisantino. La Chiesa conserva all’ interno una meravigliosa pittura murale dipinta in stile Bisantino. Qui e stata per la prima volta la sede della Mitropolia Cristiana Ortodossa della Valacchia.

Sul traggito visitiamo anche il Monastero Cozia che e stato eretto alla fine del XIV secolo dal piu famoso Principe della Valacchia Mircea il Vecchio che riposa qui il suo sonno eterno. La Chiesa si conserva in forma originale essendo uno tra i più bei monumenti di arte medievale della Romania.

Prosegumento per Sibiu chiamata "la citta degli occhi", cena e pernotto hotel a Sibiu.

Giorno 3: Sibiu - Sighisoara - Vatra Dornei( 300km )

Dopo colazione visita della città di Sibiu , una delle più vecchie e ben conservate città medievali della Romania che nel 2007 è stata nominata la capitale europea della cultura. Qui si vedràno le tre piazze della città: Piazza Mare (Grande), Piazza Mica (Piccola) e Piazza Huet circondate di case antiche che risalgono dal XVII secolo, la Cattedrale Catolica costruita in stile Baroco Tedesco al inizio del XVIII secolo, la Cattedrale dei sassoni costruita al inizio del XVI secolo, il Ponte delle bugie, il Palazzo Brukenthal che custodisce il secondo museo del mondo come antichità e la Cattedrale Cristiana Ortodossa costruita in stile Neo Bisantino al inizio del XX secolo. Qui si trova anche l’attuale sede della Mitropolia Cristiana Ortodossa Romena della Transilvania.

In seguito direzione Sighisoara e visita della città-fortezza, una delle miglior conservate città medievali di Europa e unica per il fatto che gli abitanti vivono ancora nelle case medievali rinnovate con il confort attuale. Qui si vedrano una parte delle torri che circondavano la città fra quale si distinguono la Torre dell’ Orologio dove era il vecchio sede del comune e la Torre dei Sarti che avevano ed hanno ancora il ruolo di porte della città, la Chiesa del Monastero, la Casa dove e nato Vlad L’Impalatore - Dracula e la Chiesa della Collina che è il più importante monumento culturale della città.

Proseguiamo per Vatra Dornei andando per il Passo Tihuta che ci offre uno dei più bei paesaggi della Romania.

Cena e pernottamento hotel a Vatra Dornei.

Giorno 4: Bistrita - Moldovita - Sucevita - Dragomirna - Voronet ( 200km )

Oggi visitiamo una parte dei Monasteri del Nord della Moldovia che conservano la pittura esterna unica in tutto il mondo.

Il Monastero Moldovita è stato eretto dal Principe della Moldova Petru Rares nell’ anno 1532 in stile Moldavo e dipinto nell’ anno 1537. Nella pittura esterna del Monastero Moldovita si trova uno dei più importanti afreschi con tematica storica religiosa che raffigura l’Assedio di Costantinopole.

Il Monastero Sucevita è stato eretto dai fratelli Simion, Gavril e Ieremia Movila tra gli anni 1582 e 1584 e dipinto nei primi anni del XVII secolo. La chiesa del Monastero Sucevita e l’ultima e la più grande fra le chiese medievali dipinte anche al esterno della Moldova. E l’unica chiesa che conserva la pittura esterna anche nella parte di nord dove si trova uno dei suoi più impressionanti afreschi La Scala delle Virtu. La pittura esterna si conserva anche nella parte di nord grazie ai muri di difesa che circondano la chiesa e che l’hanno protetta durante il tempo sia dalle invasioni che dalle intemperie del tempo.

Il Monastero Dragomirna e stato alzato nei primi anni del XVII secolo dal Mitropolita della Moldovia Anastasie Crimca. La chiesa conserva una impressionante decorazione in pietra con più di 1000 motivi diversi che arredano la torre.

Cena fatta in casa e pernotto in un agriturismo tipico zona di Voronet.

Giorno 5: Voronet - Tg Neamt - Brasov ( 350 km )

In mattinata visita del Monastero di Voronet conosciuto in tutto il mondo per il suo colore azzurro unico, che cambia la sua tonalità secondo la luce, e per l’affresco che raffigura Il Giudizio Finale. Quest’ affresco che copre tutto il parete dell’ ovest raffigura questo resoconto della Biblia in una maniera lo stesso ampia ma ancora più chiara che l’affresco di Michelangelo dalla Capela Sixtina. Il Monastero Voronet è stato eretto dal Principe della Moldova Stefan cel Mare (il Grande) nell’ anno 1488 e dipinto all’ esterno nell’ anno 1547 durante la signoria del suo figlio Petru Rares diventando il capolavoro dell’ arte medievale della Moldovia.

Continuiamo verso la zona di Neamt dove a scelta possiamo visitare il Monastero Neamtu, eretto dal Principe della Moldova Stefan cel Mare (il Grande) nei anni 1496 – 1497 con la più grande chiesa della Moldova alzata nel Medio Evo o la Fortezza Neamtu un punto molto importante dal sistema difensivo della Moldova medioevale.

In serata arrivo a Brasov, una delle piu belle citta medioevali della Transilvania, chiamata la "citta della coronna". Cena e pernotto a Brasov.

Giorno 6: Brasov - Bran - Sinaia ( 100 km )

Dopo colazione visita della citta di Brasov: La Chiesa del Santo Nicolae che si trova nel vecchio quartiere Schei di Brasov è stata eretta dai romeni di Brasov cominciando dal XIII secolo sul luogo di un’ altra chiesa di legno che esisteva qui dal primo milenio dell’ Era Cristiana. E molto speciale dal punto di vista architettonico essendo costruita in stile Gotico all’esterno e Bisantino all’ interno. Il Museo della Prima Scuola Romena del quartiere Schei di Brasov nasconde un vero tesoro di manoscritti e libri antichi fra quali una parte sono unici in Romania e nel mondo. La Chiesa Nera costruita dai sassoni di Brasov nel XIV e XV secolo è la più grande chiesa in stile Gotico dal est d’Europa. La Piazza del Consiglio circondatta di case antiche che risalgono in maggior parte dal XVII secolo e dominata nel centro dal vecchio sede del comune costruito nel 1420 e rifatto nella parte superiore in stile Baroco Tedesco dopo il grande incendio del 1689. La Cattedrale Cristiana Ortodossa è stata eretta in stile Neo Bisantino alla fine del XIX secolo nella piazza centrale.

Nel pomeriggio arrivo a Bran, e visita del Castello di Bran uno dei più bei castelli medievali della Romania eretto tra gli anni 1377 e 1382 dagli abitanti della citta di Brasov per sorvegliare la più importante via commerciale che collegava la Valacchia e la Transilvania e per difendere il confine medievale tra i due paesi rumeni. I più famosi tempi della sua storia sono collegati invece ai Principi della Valacchia Mircea cel Batran (Mircea il Vecchio) che ha in possesso il Castello Bran dopo 1395 e a Vlad L’Impalatore che lo occupava per breve tempo durante la sua campagna militare contro i sassoni di Brasov nel anno 1459 quando abitava al Castello Bran. Sempre qui abbitava nel XX-imo sec la regine Maria, la piu amata regina della Romania

La sera arrivo a Sinaia, stazione di montagna chiamata "la perla dei Carpazi". Cena e pernotto hotel a Sinaia.

Giorno 7: Sinaia - Bucarest ( 100km )

Dopo colazione visita di Sinaia: Il Monastero Sinaia è stato eretto in stile Brancovenesc alla fine del XVII secolo di un grande boiaro (nobile) della Valacchia Mihail Cantacuzino e quello che ha datto il nome alla localita. Il Castello Peles è stato eretto alla fine del XIX secolo come residenza d’estate del primo Re della Romania Carol I. Il Castello Peles è molto impressionante sia per la sua architettura Neo Rinascimentale Tedesca all’esterno che per gli arredamenti interni, ogni stanza essendo decorata in un stile diverso.

Partenza per Bucarest e direzione aeroporto Otopeni per la partenza.

* L'ordine delle visite puo essere modificata in base agli orrari di appertura/chiusura dei obiettivi, al periodo e alla scelta della guida.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

TARIFFE per persona in camera doppia:

Programma STANDARD ( hotels/ville/agriturismi 3* )

Supplemento camera single: 125 euro

Supplemento programma SUPERIORE (hotels/ville/agriturismi 4*):
125 euro/persona/doppia

Servizi inclusi:

Non sono inclusi:

AUTOTOUR per 2 persone - un viaggio privato in autonomia e liberta, con macchina noleggiata senza guida/autista, stessi servizi e stesse attivita, miniguida scritta in italiano: 525 euro/persona/doppia

LEGGI QUI le condizioni e i detagi per la prenotazione.

Vedi Siti Unesco

PRENOTA ORA IL TOUR CULTURALE ROMANIA per un viaggio in un paese ricco di storia, arte e cultura.

Copyright © 2017 · CiaoRomania ·