Siti protetti dall'UNESCO in ROMANIA

PRENOTA ORA IL TOUR UNESCO DELLA ROMANIA

1. I monasteri dipinti della Moldavia (Bucovina) Sono stati inseriti nel 1993 nella lista dei monumenti protetti dall’Unesco. Si tratta di 7 monasteri che datano dei XV-XVI sec, affrescati sia all’interno che all’esterno con diverse scene religiose, una vera Biblia per la gente del posto: Monasteri di Voronet, Sucevita, Moldovita, Humor, Arbore, Probota.

2. Le chiese in legno di Maramures Maramures e la contada del Nord della Romania, composta di scenari meravigliosi-dal massiccio Rodna e Maramures, Gutai e Tibles alle colline delle depressioni e ai vallichi con fiumi. Oltre alle case come dei piccoli castelli, ai portoni impressionanti per i merletti delle sculture, le chise in legno, alcune vecchie di mezzo millennio, compongono uno spettacolo europeo unico che meraviglia per la tecnica della costruzione, per altissime torri, per l'armonia delle proporzioni.Ci sono 7 monumenti inseriti nella lista dei monumenti protetti dall’Unesco nel 1999: Le chiese di Barsana, Budesti, Desesti, Ieud, Sisesti, Poienile Izei, Targu Lapus.

3. I villaggi sassoni con le chiese fortificate della Transilvania Transilvania, "il paese oltre foresta" fu una regione ricca di misteri, piena di leggende, pero da sempre soggeto delle invasioni. Dopo la colonizzazione dei sassoni, i borghi della Transilvania furono attacati dai turchi e tartari cio che determino la fortificazione delle citta e all'apparizione delle citta-fortezze-chiesa. Ci sono 7 monumenti inseriti nella lista Unesco dei monumenti patrimonio mondiale nel 1993 e nel 1999: Le cittadelle di Biertan, Prejmer, Calnic, Darjiu, Viscri, Saschiz, Valea Viilor.

4. Le citta daciche nei monti Orastie I Daci, i vecchi abitanti della Romania, hanno lasciato le loro tracce in tutta la regione.All'inizio del sec. II, l'imperatore Traiano trasformo la Dacia in una provincia romana, con Ulpia Traiana Sarmizegetusa la capitale della Dacia Felix. Oggi ci sono 6 monumenti - vecchie citta daciche - inserite nei 1999 nella lista dei monumenti patrimonio dell’umanità: le citta di Blidaru, Capalna, Costesti, Lucani Piatra Rosie, Sarmizegetusa Regia.

5. Il monastero Horezu E stato inserito tra i monumenti patrimonio dell’umanità nel 1999. Si tratta del piu grande complesso architettonico medievale della Valacchia, eretto sotto il Principe Constantin Brancoveanu. Il complesso comprende la chiesa (eretta tra 1690 e 1693), la torre campanara, la cappella e il refettorio.

6. Il centro storico di Sighisoara Sighisoara e la piu bella citta medievale della Romania eretta tra gli anni 300-400 che si è conservata tale fino ai nostri giorni: vie strette, case massicce con le finestre abbellite dai gerani rossi, mura di cinta e torri di difesa. Spiccano la Torre dell’Orologio, la chiesa della collina e la casa dovè è nato il Principe Vlad Tepes, attualmente ristorante.

7. Il Delta del Danubio E il secondo delta come grandezza dell’Europa, con una superficie totale di 2.681 kmq. È considerato un vero paradiso terrestre grazie alla ricchezza della sua flora e della sua fauna. I tre bracci attraverso cui il Danubio sfocia nel Mar Nero sono Chilia, Sulina e Sfantul Gheorghe.



Copyright © 2018 · CiaoRomania ·