Tour ovest Romania da Bucarest a Timisoara
da 650 euro/persona


PRENOTA ORA IL TOUR CULTURA E AVVENTURA
Tour Nord Romania / Slow tour Transilvania / Active tour Romania

Durata: 8 giorni/7 notti
Itinerario: Bucarest – Targu Jiu – Danubio – Hateg (3notti ) - Timisoara
Arrivo: Bucarest
Partenza: Timisoara
Distanza totale:2200km

Giorno 1: Arrivo a Bucarest

Arrivo sull'aeroporto di Bucuresti e trasferimento all’albergo. Giro panoramico della città conosciuta come la Parigi dell’Est con i suoi grandi viali, i palazzi stile francese, l’Arco di Trionfo, i vecchi quartiere Cotroceni, Aviatorilor etc. Cena ristorante tradizionale e pernotto hotel di Bucarest.

Giorno 2: Bucuresti – Monastero Horezu – Targu Jiu (310 Km)

Nella mattina partenza da Bucuresti verso il Monastero Horezu uno dei più bei Monasteri della Romania considerato la perla degli edifici eretti dal Principe Constantin Brâncoveanu. Dopo la visita si parte verso le montagne per visitare Pestera Muierii (La Caverna della Moglie) situata alla base delle Montagne Parâng. Il nome della caverna viene dal fatto che qui si nascondevano le moglie con i bambini e gli anziani nel tempo degli attachi turchi e tartari del passato.

Partenza verso Târgu Jiu, dove si farà il percorso degli monumenti eretti dal scultore Constantin Brâncusi: La Tavola del Silenzio, La Porta del Baccio e La Collona Senza Fine.
Cena e pernotto nella città Târgu Jiu.

Giorno 3: Târgu Jiu – Hobita – Monastero Tismana – Ponoarele – Drobeta Turnu Severin – Ieselnita (220 Km)

Nella mattina partenza da Târgu Jiu verso Hobita il villaggio natale di Constantin Brâncusi. Qui si visiterà la casa natale del scultore. Il percorso continua con la visita del Monastero Tismana, eretto dal Santo Nicodim nella secconda metà del XIV secolo. Il Monastero Tismana si trova anche in un ambiente naturale molto bello. Dopo la visita si parte verso la località Ponoarele dove si trova il Ponte di Dio.

Il viaggio continua verso la localita Rogova dove si trova a cantina di Vin Arte dove si producono alcuni dei miglior vini della România. Visita della cantina con degustazione. Partenza verso la città Drobeta Turnu Severin dove si visiterano le rovine dell’ anticà città romana Drobeta, situate nel cortile del Museo Nazionale di Storia ed Archeologia. In riva al Danubio, nello stesso complesso, si trovano anche due pilloni del ponte costruito sopra il Danubio all’inizio del II secolo, dal architetto Apolodoro di Damasc.

Partenza verso le Gole del Danubio. Cena e pernotto agriturismo.

Giorno 4: Ieselnita – Cascata Bigar – Hateg(300 Km)

Dopo colazione gità con la barca nelle Gole del Danubio dove si vedrà la statua del Re Decebal – la più grande d’ Europa, scolpita in una roccia che diffende la riva nordica del Danubio, la Tabula Traiana situata sulla riva sudica e le caverne Veteranì e Ponicova che escono nel Danubio.

Dopo il ritorno della gità si parte verso il Parco Nazionale Cheile Nerei per vedere la Cascata Bigar considerata da Nazional Geografic la più bella del Mondo. Partenza verso “il Paese di Hateg” situato al nord delle Montagne Retezat, le più selvatiche della România.
Cena e pernotto in un agriturismo in zona.

Giorno 5: Hateg – Strei Sângiorgiu – Hunedoara – Densus – Monastero Colt – Hateg (150 Km)

Il paese di Hateg com e nominata la grande vale nel mezzo di quale si trova la città con lo stesso nome, è una bellissima regione dal punto di vista naturale e nello stesso tempo piena di monumenti storici bellissimi ma meno conosciuti. Nel tempo offerto di un giorno si visiterano le due più vecchie Chiese della Romania situate nei villaggi Strei Sângiorgiu e Densus, il Castello Hunedoara costruito nel XV secolo da Iancu di Hunedoara Voivoda della Transilvania e nella sera il Monastero Colt e la Fortezza Colt erette dalla vecchia familia Cândea nel XIII e XIV secolo. La fortezza Colt è quella che ha ispirato il romanzo di Jules Vernes “Il Castello dei Carpati”.

Se il tempo permette si possono vedere anche i zimbri – i più grandi animali selvatici d’Europa, oggi purtroppo in via di scomparsa. I zimbri sono parenti dei bisonti e si trovano ancora in tre riserve nella România, in Ucraina e Polonia. Una delle tre riserve si trova nel paese di Hateg.
Ritorno alla stessa pensione, cena e pernotto.

Giorno 6: Hateg – Montagne Retezat – Hateg (100 Km)

Nella mattina si parte verso le Montagne Retezat. Dopo un percorso con la macchina, si continua la gità a piedi per scoprire una piccola parte di questa meravigliosa montagna. Qui sono stati trovati anche scheletri di dinosauri nel cosi detto Dinosaur Geopark. Escursione in natura e ritorno alla pensione in serata. Cena e pernotto.

Giorno 7: Hateg - Timisoara (200 Km)

Nella mattina visita del sito archeologico dell’ antica cità romana Ulpia Traiana Sarmizegetusa – la capitale della provincia romana Dacia Felix Partenza verso Timisoara dove all’ arrivo si farà un giro panoramico della città con le sue due piazze: Piazza Liberta e Piazza dell'Unita da dove partirono le mosse popolari nel ’89 contro il sistema comunista. Cena di arrivederci e pernotto a Timisoara.

Giorno 8: Timisoara

Dopo colazione tempo libero e trasferimento dall’ albergo all’ aeroporto di Timisoara.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

TARIFFE per persona in camera doppia:

Programma STANDARD ( hotels/ville/agriturismi 3* )

Supplemento camera single: 150 euro

Supplemento programma SUPERIORE (hotels/ville/agriturismi 4*):
150 euro/persona/doppia

Servizi inclusi:

Non sono inclusi:

LEGGI QUI le condizioni e i detagi per la prenotazione.

PRENOTA ORA IL TOUR CULTURALA E AVVENTURA per una vacanza in natura alla scoperta dei posti storici e culturali di Banat.

Copyright © 2017 · CiaoRomania ·