TRANSILVANIA - città e chiese fortificate

CITTA MEDIEVALI / CHIESE E CITTA FORTIFICATE / CASTELLI / ENO-GASTRONOMIA / LEGENDA DI DRACULA

CHIESE E CITTA FORTIFICATE - "Tour dei castelli e delle fortezze nei Carpazi"

L’esempio delle fortificazioni dato dalle città medievali è stato ripreso dalle comunità rurali delle chiese, luogo di riparo durante gli assedi. In tuta la regione meridionale della Transilvania si possono incontrare queste chiese fortificate, uniche in tutta Europa. Grandiose opere in stile gotico, sono dei veri e propri tesori dell’arte e della spiritualità cristiana dei secoli XIII eXIV.

Complessi religiosi e militari, le chiese fortificate presentano un sistema originale di costruzione con svariate fila di mura, fossi di acqua, contrafforti, bastioni, torri, cammini di ritiro e stanze per provviste.

Biertan: si trova vicino Medias, è il più interessante esempio della Transilvani dotata con tre cinta murarie consolidata con torri appartenenti al periodo tardo gotico (1492-1524). La porta d’ Ingresso costruita nel 1515 presenta un sistema di chiusura con ben 13 serrature azionate da una sola chiave. La chiesa è coperta da volte incrociate. Una torre del muro di cinta ospita le lastre funerarie degli episcopi evangelici al servizio della chiesa ed un altra torre adibita a cappella per i fedeli cattolici in seguito all’accoglimento della riforma.

Nella provincia di Brasov troviamo:

Harman: la chiesa è stata eretta dai monaci cirstecensi nel periodo tra il 1289 e il 1290. il complesso comporta trasformazioni in stile gotico rappresentate da gigantesche mura di difesa munite da sei bastioni quadrati costruite attorno alla chiesa. Le pitture della cappella funerarie rappresentano il Giudizio Universale . le stanze nella zona fortificata erano destinate a tutte le famiglie del villaggio come rifugio in caso di assedio.

Prejmer: Si trova solo a qualche chilometro dalla su descritta, si annovera nel elenco dei monumenti protetti dall’UNESCU. Le fondamenta della basilica sono state realizzate dai cavalieri teutonici nel XIII secolo, mentre la costruzione è stata proseguita dalla comunità locale dei sassoni. Eretta in stile gotico cistercense, noto per la finestra rotonde, le mura presentano una struttura molto solida con una altezza di 14 metri ed una larghezza di 6.

Saschiz: si trova vicino Sighisoara villaggio costruito nel XIV e XV e fortificata con torri di difesa. La chiesa evangelica si distingue per lo stile dell’edificio ad una sola navata.

Nella regione di Sibiu troviamo:

Cisnedie: La basilica è del XII secolo e circondata da due cinta circolari di mura, rafforzate di torri e fossi di acqua. Cisnadioara: dove si trova la più antica basilica romanica conservata in Romania prima degli assalti tartari del 1241. A Calnic, Cincu, Viscri, Mosna si trovano altri monumenti di architettura anche essi patrimonio dell’Unesco, sono esempi di architettura medievale. Questi monumenti ospitano conferenze e concerti di musica medievale, rinascimentale e barocca.

Le cittadelle fortificate furono costruite per resistere alle invasioni tartare e fanno parte del patrimonio architettonico medievale.

Fagaras: è una delle più note cittdelle fortificate della Transilvania. Difesa dalle cime delle montagne omonime e dalle acque del fiume Olt, la città è stata eretta agli inizi del XIV secolo sopra i resti di un villaggio. Nel secolo XVII la città subisce numerosi mutamenti, il centro fortificato viene trasformato in castello costruito in stile tardo rinascimentale. Le mura e le torri vengono sistemate a forma di trapezio.

Citta Rupea: è un atro esempio di cittadella fortificata, essa è costruita sulla cima di una roccia di basalto. I daci la nominarono Rivada e il nome attuale proviene dalla lingua latina “rupes”, cioè roccia. I popoli migratori devastarono la città che sarà poi ricostruita dai sassoni del secolo XIV. Essa presenta una forma a chiocciola con tre fascia di mura formanti la Città Alta, la più antica costruzione del complesso, la Città Media , realizzata dai sassoni nel secolo XV e la Città Bassa che risale al XVIII secolo. Queste sono presenti in tutta la Transilvania, a Deva, Colti, Dabaca, Odorheiu Secuiesc, Carta, Almas, Moigrad e Simleu Silvaniei.

Vai al "Tour medievale della Transilvania"

Mappa Transilvania



Copyright © 2022 · Ciao Romania ·

☎ Chiamaci al tel📧 Scrivici una mail