Viaggi in due paesi

 

Vi invitiamo a viaggiare con noi e scoprire questi quattro paesi totalmente diversi come lingua, cultura, tradizioni, paesaggi pero legati da una storia comune: la Romania, la Moldavia, la Bulgaria e l' Ucraina. Sara una vacanza unica e diversa dai classici tours.

 

La Romania è un paese dell'Europa dell' Est, l' unico paese che a mantenuto la lingua latina nonostante circondato da paesi di lingua slava. Il paese vicino, la Bulgaria e un paese slavo fondato nel 680, in seguito a un patto di alleanza fra i due popoli: gli slavi del sud e i protobulgari.
Anche se i Romani invasero e colonizzarono entrambi i Paesi facendone degli importanti punti commerciali, seguirono invasioni barbare ed in fine gli Ottomani la cui presenza ha lasciato tracce di rilievo in questa zona balcanica (nella lingua, usi e abitudini e nella cucina). Con le guerre Russo-Turche, liberano la Bulgaria dal giogo del governo turco così come la Romania, mentre col finire della seconda guerra mondiale vedono un altro periodo, piu oscuro, quello comunista con a capo il dittatore Nicolae Ceausescu in Romania e Todor Zivkov in Bulgaria.

Il Paese Moldavia si confonda spesso con la regione romena Moldavia. Le due zone sono separate dal fiume Prut e hanno una storia comune. Dopo l' influenza dell' Impero Otomano nel 1812 la Moldavia fu ceduta dai Turchi all'Impero Russo. Dopo la prima guerra mondiale, passò sotto il controllo del Regno di Romania. Nel 1918 si forma la Grande Romania che includeva anche la Moldavia. Pero non per molto tempo. Nel 1940 fu occupata dall' Armata Rossa e annessa al URSS. Dal 1991 Chisinau è capitale della Repubblica Moldava indipendente dall'URSS. Come lingua parlano romeno, come spirito sono romeni.

L'Ucraina, il secondo piu grande paese del continente europeo si e divisa dall' URSS nel 1990 dopo la dissoluzione dell'Unione Sovietica e il nuovo Parlamento adottò la Dichiarazione di sovranità . Nella storia l'Ucraina e la Romania si sono divisi il territorio chiamato la Basarabia con la capitale a Cernauti. Nella metà del 1800 diventa la capitale della regione austro ungarica della Bucovina, che comprendeva sia la Bucovina Rumena da oggi che quella che oggi fa parte dell' Ucraina. La Romania ha perso la Basarabia dopo la seconda guerra mondiale seguito del Patto Ribbentrop Molotov.



Copyright © 2022 · CiaoRomania · Viaggi su misura in Romania · Scrivici una Email